Laboratorio Sperimentale

Biotecnologie applicate al restauro

Laboratorio sperimentale

Biores è in grado di allestire prove sperimentali  nel campo della biotecnologia e microbiologia, al fine di individuare le corrette strategie d’intervento per la difesa e il restauro delle opere oggetto di biodeterioramento.

Biores si rende disponibile ad offrire il proprio know-how per imprese di restauro e produttori/distributori di materiali per il restauro e, come partner commerciale, nell’ambito di progetti di ricerca scientifica nazionali ed internazionali, in collaborazione con Enti di Ricerca pubblici e/o privati.

 

Alcuni esempi di prove sperimentali realizzati da Biores.

Studio delle preferenze nutrizionali dei biodeteriogeni

Questa sperimentazione consente di stimare la pericolosità dei biodeteriogeni sui diversi materiali, come cellulosa amorfa o cristallina, caseina, amido, ecc. Le tecniche si basano sulle variazioni cromatiche e/o chiarificazioni dei substrati utilizzati dagli organismi e possono essere effettuate separatamente per ogni singolo substrato o in contemporanea per più substrati in piastre multi pozzetto con tecniche colorimetriche.

 

Biorecettività dei materiali

Attraverso l’uso di provini naturali o artificiali è possibile determinare in condizioni di crescita controllata, la suscettibilità di un certo materiale a uno o più biodeteriogeni specifici. Il materiale può essere un substrato dell’opera o un prodotto usato nel restauro (consolidante, resina, idrorepellente, ecc.).

 

Test di efficacia dei biocidi in vitro

Nell’ottica di restauri non invasivi, sicuri per l’ambiente e gli operatori, si effettuano screening in vitro per verificare l’efficacia dei biocidi per il controllo e la prevenzione dei biodeteriogeni. Questi test (agar diffusion test, test di tossicità in coltura liquida, test su provini lapidei, cartacei, ecc.).

 

Test di efficacia dei biocidi in situ

Con questo tipo di sperimentazione si intende verificare in zone tassellate dell’opera, il comportamento di prodotti e sostanze, precedentemente testate in laboratorio. L’effetto sui biodeteriogeni e sull’opera viene monitorato nel tempo utilizzando diversi parametri chimico-fisico e metodi diagnostici.

© 2019 Biores art   sito realizzato da Wiff Web Agency Roma